Fiera di Hannover 2013 – Comunicato stampa

RMT
Sarà presentata al pubblico per la prima volta alla Fiera di Hannover 2013 la RMT 100, con un carico massimo di 2350 kg (5170 lbs). Il modello più grande (RMT 120 HD) è in grado di trattare pezzi alla rinfusa con un peso totale fino a 4000 kg (8800 lbs).
RMT
Il cuore della RMT è il suo cestello: # È realizzato in acciaio al manganese resistente all'usura. #La sua speciale geometria garantisce una miscelazione omogenea delle parti e, di conseguenza, risultati di granigliatura ottimali e ripetibili (sono disponibili speciali fori per il drenaggio dei media dal cestello). # Anche in caso di parti estremamente piccole, il tamburo completamente chiuso e senza fessure evita che i componenti si incastrino o si danneggino.
RMT
Lo speciale design del cestello garantisce la totale assenza di fessure ed è caratterizzato da un fondo a forma di piramide con base triangolare e da creste “a forma d’onda” collocate sulle pareti interne.

Una nuova dimensione per la granigliatura di piccoli componenti

Con il suo design intelligente e i componenti garantiti, l'innovativa macchina a tamburo rotante (“Multi Tumbler”) di Rösler è in grado di garantire un'elevata sicurezza di processo per la granigliatura di piccoli componenti prodotti in serie.

Il trattamento dei pezzi alla rinfusa, in qualsiasi quantità e di qualunque tipo (fusi, forgiati o stampati), comporta difficoltà tecniche specifiche per un impianto di granigliatura. Il requisito principale è la capacità di evitare che i componenti si incastrino o addirittura danneggino durante il trattamento. Altrettanto importante è la funzione di mescolare in modo intensivo, ma delicato i pezzi per ottenere risultati di processo ottimali in tempi ciclo brevi. Le nuove macchine a tamburo rotante di Rösler soddisfano tutti questi requisiti in modo eccellente.
Un design unico per risultati superiori
Una caratteristica chiave degli impianti a tamburo rotante RMT è la geometria innovativa del cestello. Le sue pareti interne, infatti, presentano delle creste appositamente sagomate, mentre il fondo ha la forma di una piramide con base triangolare. Questo, oltre a garantire la totale assenza di fessure, produce lo speciale effetto "ribaltante": le creste presenti sulle pareti fanno sì che i pezzi ruotino su se stessi e si miscelino, mentre la piramide sul fondo li spinge verso l'alto, così da garantire una buona esposizione al trattamento di granigliatura. È possibile granigliare anche componenti piatti e di piccole dimensioni senza alcun rischio di incastro o danneggiamento. Durante il processo, il cestello è sigillato da un coperchio, che evita la fuoriuscita di media all'esterno. Il posizionamento ottimale della turbina sul coperchio stesso garantisce il trattamento completo dei pezzi alla rinfusa e, di conseguenza, risultati di granigliatura omogenei e ripetibili. I componenti sono collocati all'interno del cestello tramite un caricatore idraulico che ruota di 160° per lo scarico delle parti dal contenitore usato per il trasporto.

Un impianto versatile
Le macchine RMT compatte sono disponibili in diverse versioni e dimensioni, e non richiedono una fossa di fondazione. Sono in grado di processare senza difficoltà pezzi piccoli fino a 2,5 mm, e sono adatte al trattamento di pezzi alla rinfusa fino a 600 mm di grandezza. Ciò è particolarmente vantaggioso per i componenti con geometrie complesse e sagomati internamente, che presentano quindi superfici che le granigliatrici a gancio o a tappeto a maglie metalliche non sono in grado di raggiungere.
A seconda delle dimensioni della macchina e dei risultati desiderati (granigliatura generale, rimozione della sabbia o dell'anima di fonderia, sbavatura, preparazione alla verniciatura, pallinatura o granigliatura decorativa) gli impianti a tamburo rotante possono essere dotati di una o due turbine, oltre, ovviamente, a dei sistemi di granigliatura ad aria compressa. Le macchine RMT sono disponibili come sistemi indipendenti, e possono essere completamente automatizzate e integrate all'interno di linee di produzione pre-esistenti.

Design robusto e facile manutenzione
Il cestello è realizzato in acciaio al manganese resistente all'usura. Grazie a una progettazione innovativa, l'impianto contiene un numero minimo di parti usurabili, che possono comunque essere sostituite in modo facile e veloce. Per questa ragione, le macchine a tamburo rotante di Rösler non offrono solo prestazioni tecniche superiori per il trattamento alla rinfusa di componenti difficili da processare, ma anche un'eccellente protezione dall'usura, che si traduce in un tempo di funzionamento più lungo e una maggiore facilità di manutenzione.